I vini per il Pranzo di Pasqua

Già scelto il vino per il pranzo di Pasqua?

Voi pensate alle ricette, noi vi diamo qualche suggerimento su come renderle più gustose con un buon calice di vino.

Che sia tradizionale oppure all’insegna delle nuove tendenze, il pranzo di Pasqua è un grande rito culinario soprattutto per gli Abruzzesi.

Un calice di Fonte Grotta Moscato bianco secco è la scelta ideale per il vostro aperitivo. Manderà tutti gli ospiti in estasi esaltando il sapore del tradizionale fiadone al formaggio.

Per l’immancabile timballo, condito con sugo e pallottine di carne, o se amate le verdure, farcito con spinaci, carciofi, zucchine vi consigliamo il nostro Cerasuolo d’Abruzzo.

Un vino rosso corposo e dal carattere deciso, invece, esalterà i secondi di carne tipici della tradizione: sia che si tratti dei classici capretto e agnello oppure che scegliate di portare in tavola un filetto o un arrosto, con un calice di Montepulciano fioccheranno complimenti per voi e la vostra cucina.

A chiudere il ricco menu di Pasqua, i dolci tipici di questa festività: con la colomba leggera e soffice o con le uova di cioccolato, ancor più irresistibili scegliete un vino da dessert, l’eccezionale Passito Moscatello che caratterizzato da un’equilibrata sapidità accompagna le piacevoli conversazioni post pranzo.

[:en]

Have you already decided on your wine for Easter lunch?

You worry about the menu and we’ll give you some suggestions on the best wine to showcase the flavours of your dishes. Whether Easter lunch is traditional or inspired by new trends, it is great culinary ritual, especially in Abruzzo.

A glass of Fonte Grotta dry white Moscato is the ideal choice for an aperitif, delighting guests when served with a traditional cheese fiadone pasty.

For the classic timballo, with its ragout condiment and tiny meatballs, or the vegetarian version layered with spinach, artichokes and courgettes, we recommend our Cerasuolo d’Abruzzo.

A full-bodied red wine with plenty of character, on the other hand, will enhance traditional meat mains, whether classic kid and lamb, or a beef filet or roast. Serve a good glass of Montepulciano and rest assured your efforts in the kitchen will be rewarded with endless compliments.

To close a mouth-watering Easter menu, some typical festive sweets – a  light, fluffy colomba or chocolate eggs – will be even more luscious with a dessert wine like the exceptional Moscatello Passito, and its full, balanced flavour will smooth the way to pleasant post-prandial conversations.

[:]